scoliosi

PARAMORFISMI  E  DISMORFISMI

di Giovanni Lestini



(8) Il ginocchio valgo



ginocchio varo ginocchio valgo Il ginocchio è un'articolazione che consente i movimenti di flessione e di distensione.
Se si osserva questa articolazione anteriormente si nota che l'angolo esterno, formato dall'asse coscia - gamba, misura circa 170° gradi.
Quando questo angolo aumenta oltre i 170° gradi si verifica il cosiddetto ginocchio varo, se tale angolo assume un'ampiezza inferiore ai 170° gradi, il ginocchio è detto valgo.
In sintesi il ginocchio valgo, che di solito è conseguente al piede valgo, è un paramorfismo che si evidenzia quando la gamba e la coscia formano, con la faccia interna del ginocchio, un angolo molto accentuato, che di solito interessa tutti e due gli arti inferiori, i quali formano una "X".
Considerando il ginocchio nella sua struttura articolare e muscolare si rileva che la sua flessione avviene ad opera di tre muscoli: il bicipite femorale, il semimembranoso, il semitendinoso.
Alcuni esercizi indicati per il ginocchio valgo tendono a rinforzare determinati gruppi muscolari, per evitare l'accentuarsi di tale paramorfismo per una corretta postura dell'individuo.

(fine del capitolo)

pagina precedente Torna all'home page pagina successiva

Torna all'inizio

Valid XHTML 1.0 Transitional