piramide alimentare

ALIMENTAZIONE E ATTIVITA' MOTORIA

di Giovanni Lestini



(7) Il ferro



Il ferro è un sale minerale fondamentale nell’alimentazione quotidiana degli atleti...e non solo.
Esso è un elemento prioritario componente l’emoglobina e la mioglobina. La sua parziale assenza concorre a produrre un lavoro fisico meno energico, soprattutto riguardo alle gare di resistenza.
La carenza di ferro determina l'anemia ed ha ripercussioni negative anche sulla termoregolazione, sul sistema immunitario e sui sistemi di trasmissione degli impulsi nervosi. Gli individui che possono andare incontro a carenza di ferro sono:

La quantità giornaliera di ferro da assumere è mediamente di:

In condizioni atmosferiche a temperature elevate, gli atleti, durante la prestazione, possono dissipare da 2 a 5 kg di peso corporeo, a causa della sudorazione. Ogni litro di sudore contiene circa quattro milligrammi di ferro. Conseguentemente, gli atleti possono perdere fino a 2 milligrammi di ferro a causa della sudorazione.
Le 4 regole fondamentali per garantirsi un sufficiente assorbimento di ferro sono:

Ci si deve astenere da un consumo eccessivo di alimenti che contengono il ferro, poiché:

(segue...)

pagina precedente Torna all'home page pagina successiva

Torna all'inizio

Valid XHTML 1.0 Transitional